Il responsive diventa un fattore di posizionamento per Google

20/03/2015

Dal 21 Aprile 2015 l'attributo mobile friendly rientrerà tra i fattori di posizionamento

Google annuncia ufficialmente (vedi blog)  l'inserimento, a partire da Aprile 2015, del responsive come fattore di posizionamento nei risultati di ricerca.

Per verificare l'ottimizzazione del proprio sito web per i dispositivi mobili Google stesso mette a disposizione un tool, presente in questa pagina.

Una rivoluzione? non proprio, considerando che i fattori di ranking identificabili nelle serp (search engine results pages) sono decine, se non centinaia, nel complesso algoritmo del motore di Mountain View. Il fattore responsive sarà però un vantaggio nei risultati delle ricerche da mobile, un traffico da non sottovalutare, che in molti settori si avvicina al 50% del totale.

E' dunque un segnale importante per gli sviluppatori, un plus da aggiungere agli standard di realizzazione per i nuovi siti web, nell'ottica di fornire strumenti sempre più competitivi ed efficaci ai clienti. 

Hai bisogno di un sito web responsive? contattaci

Hai domande da fare?

Lascia un messaggio Prenota chiamata